MFW: tra moda e tecnologia

(Uno dei modelli presentati per la MFW, la EOS 100D)

Chi mi conosce, ormai lo sa: adoro accostare la tecnologia a tutti gli altri settori, dimostrando come – oggi più che mai – ci debba essere interoperabilità tra i diversi ambiti di business. Ed ecco questa nuova Milano Fashion Week, per fortuna accompagnata da sole e calore, al contrario della precedente edizione!

È iniziata ieri, ma per me il primo appuntamento è stato quello di oggi, visti gli innumerevoli incastri di famiglia che saltano regolarmente. Tutto è iniziato, come consuetudine, con una visita nello spazio Canon in piazza Mercanti. L’azienda, leader indiscussa (a mio parere) nel settore imaging ha presentato diverse novità per tutte le fasce di utilizzatori. Dai professionisti, ai prosumer, fino ad arrivare ai neofiti/dilettanti che possono trovare tantissime soluzioni per imparare a districarsi nel fantastico mondo di foto e video. Ma non solo. Una bella chiacchierata con Carla Onofri e gli specialisti Canon per saperne di più su una gamma vastissima di prodotti. Del gran numero di novità, ne ho scelte due da raccontarvi. La prima riguarda l’ambito video.

(LEGRIA Mini, black)

Si tratta LEGRIA Minipiccolissima alleata di riprese veloci e affidabili. Racchiude la tecnologia più innovativa e garantisce un utilizzo estremamente facile e pratico, grazie all’obiettivo ultra grandangolare Canon, lo schermo LCD orientabile, un sostegno incorporato e la connettività Wi-fi. L’obiettivo ultra grandangolare f/2,8 cattura filmati Full HD a 160° e fotografie a 170°. L’esclusivo schermo LCD orientabile da 6,8 cm (2,7″) può essere rivolto verso il soggetto inquadrato o ruotato posteriormente offrendo così una serie di diverse opzioni di ripresa e stili. A mio giudizio è lo strumento perfetto per i non professionisti (come me, ndr) che hanno bisogno di uno strumento semplice e sempre connesso. LEGRIA mini, infatti, è dotata di connettività Wi-Fi incorporata per consentire la condivisione di video di alta qualità che include una funzione Remote Live Streaming, per consentire agli utenti iOS o Android di riprendere a distanza tramite un’applicazione del proprio smartphone o tablet.

La funzione Remote Browser consente di visualizzare su altri dispositivi, come tablet o monitor a grande schermo, immagini e video tramite browser tra cui Safari o Internet Explorer, eliminando la necessità di utilizzare software specifici. Per un pratico caricamento in modalità wireless su piattaforme di social media come YouTube e Facebook senza la necessità di un computer, gli utenti con dispositivi Apple iOS possono usufruire dell’applicazione Canon Movie Uploader, gratuita e facile da usare.

(LEGRIA Mini white)

Accanto a questa meraviglia colloco la Power Shot G16. Siamo già su un livello estremamente alto pur mantenendo dimensioni ridotti rispetto a una reflex.

Dotata di un obiettivo Canon super luminoso (f/1,8-2,8), sviluppato utilizzando vetro ad alta rifrazione e dotato di un rivestimento antiriflesso multiplo esclusivo, progettato per gestire specifiche lunghezze d’onda della luce su scala nanometrica. Il suo zoom ottico 5x offre un’incredibile versatilità, con un’apertura di f/1,8 alla focale grandangolare di 28 mm e un’apertura di f/2,8 alla massima focale di 140 millimetri. Ciò offre ai fotografi la libertà di riprendere in condizioni di scarsa illuminazione, impiegando tempi di posa veloci per congelare i movimenti anche quando si utilizza lo zoom ottico alla massima focale.

Lo stile è quello tipico, che già abbiamo visto, della gamma PowerShot serie G, ma G16 offre una serie di controlli manuali e un’eccellente maneggevolezza per l’uso quotidiano; il suo corpo in alluminio leggero e robusto la rende il complemento ideale ad una fotocamera reflex. Progettata per essere utilizzata rapidamente con una sola mano, la fotocamera ha una ghiera di controllo a due livelli, un pulsante video dedicato, una ghiera personalizzabile anteriore, una ghiera posteriore e un tasto di scelta rapida, che rende veloce e semplice l’accesso e la regolazione delle impostazioni della fotocamera tra uno scatto e l’altro. Inoltre, G16 è il primo modello PowerShot serie G a essere dotato di connettività wireless.

(Waterproof case)

Aggiungo un dettaglio. Per gli amanti delle immersioni, è disponibili a parte un guscio impermeabile fino a 40 metri. Io sono già sottacqua a sognare!

 

Dalla tecnologia alla moda sono volata a Palazzo Reale per la sfilata di Andrea Incontri.

(Andrea Incontri)

Una cornice mozzafiato per una passerella emozionante, femminile, sognante e dai mille volti.

Dai colori più tenui a motivi floreali sgargianti, da abiti corti morbidi ed essenziali al lungo romantico ed etereo. Senza tralasciare i pants a vita altissima accompagnati da giacchine e top minimal, stile diva degli anni passati.

Belle anche le scarpe o altissime con plateau o quasi rasoterra, molte delle quali in raso.

Gli abiti hanno sfoggiato forme delicate e morbide accompagnate da seta e chiffon, mentre attillattissimi i pantaloncini e i top (che temo non saranno adatti a molte di noi, ma che di sicuro ci faranno sognare!). Stile, carattere e un pieno di femminilità nel genio di Andrea Incontri dal quale farei vestire senza dubbio la prossima stagione estiva.

www.canon.it
www.andreaincontri.com

www.cameramoda.it/it